Loading...

Racing news

Podio a Verona sotto la canicola estiva

Podio a Verona sotto la canicola estiva


Terzo podio in quattro corse per Zenith El Primero Stratos Team che permette ad Erik COMAS di essere in testa alla classifica provvisoria del campionato Italiano Rally Auto Storiche del terzo raggruppamento.


Nessun problema meccanico per la Stratos del pilota francese che questa volta é stato copilotato da Edoardo Paganelli. L’equipaggio ha dovuto però combattere contro le elevate temperature del periodo e gli allarmi segnalati dal pannello di controllo.


“Marco Bianchini ha corso la gara perfetta con la sua Lancia 037 e la sua vittoria é totalmente meritata. Sono lusingato di essere stato l’unico a soffiargli due prove speciali, la PS 9 e PS 10.

Io ed Edoardo abbiamo concluso solamente a otto secondi dal campione del Due Valli 2014 Montini su Porsche.

Questo è stato per me il rally più competitivo dell’anno ma anche il più entusiasmante. Il distacco di poco più di un minuto dal vincitore è un gap che proveremo a ridurre lavorando sulla geometria anteriore per fare scaldare le gomme fin dall’inizio.

Questa è stata la prima gara insieme con K Sport e sono convinto che la Stratos sarà sempre più competitiva nei confronti della 037 nonostante i 10 anni che le separano.

Inoltre i 21 punti portati a casa grazie alla vittoria nel terzo raggruppamento (1976-1981) sono preziosi per il ranking del Campionato”.